Onde d’urto

La terapia con le onde d’urto costituisce la metodica maggiormente diffusa per il trattamento extracorporeo delle patologie dei tessuti molli ed ossei in ortopedia, fisioterapia e riabilitazione.

Questo tipo di terapia, ad esempio, può essere utilizzata in caso di : epicondiliti ed epitrocleiti (calcifiche e non) – fascite plantare (con o senza sperone calcaneale)– tendinopatia achillea – tendinopatia rotulea – tendinopatia della spalla (calcifica e non) – pubalgie – tendinopatie in genere – rigidità articolare – algodistrofia  – morbo di De Quervain.

Nel nostro Centro la terapia utilizza onde d’urto di tipo focalizzato che presentano il vantaggio di permettere la precisa regolazione della profondità di penetrazione “focalizzando” l’energia direttamente sull’area da trattare.

onde


Cerca

Brochure